Forum Sicurpas...
Giugno 2012: Bolotana in rock! - Versione stampabile

+- Forum Sicurpas... (http://www.sicurpas.it/forum)
+-- Forum: Utenti: Guida al Forum - Benvenuto - Notizie - Bar (http://www.sicurpas.it/forum/Forum-Utenti-Guida-al-Forum-Benvenuto-Notizie-Bar)
+--- Forum: Notizie in rilievo: archivio (http://www.sicurpas.it/forum/Forum-Notizie-in-rilievo-archivio)
+--- Discussione: Giugno 2012: Bolotana in rock! (/Thread-Giugno-2012-Bolotana-in-rock)



Giugno 2012: Bolotana in rock! - Mariano - 29-06-2012

Venerdì 29 e 30 Giugno due importanti appuntamenti con la musica rock nel nostro paesello. Si alterneranno, nell’ordine, i gruppi americani Over Kill ed Exodus, fautori del Trash Metal, una costola, tra le tante, del vecchio Hard Rock che irruppe, anni orsono, sulla scena mondiale, grazie a mitiche band come i Led Zeppelin ed i Deep Purple. I gruppi di New York e San Francisco saranno pertanto protagonisti di queste splendide notti nel piccolo centro. Una forte ed altrettanto godibile contrapposizione tra le veementi chitarre dei menestrelli d’oltre Oceano e la magnifica quiete notturna che da sempre vede protagonisti, sul meraviglioso palcoscenico formato dalle dolci colline che sovrastano Bolotana, gli antichi suoni di una terra che ancora preserva, quasi incontaminato, il fascino della natura selvaggia.

Ben vengano dunque queste serate a scuotere l’inerzia esistenziale che da sempre regna nei piccoli centri come il nostro. Ad organizzare questi eventi internazionali è l’associazione culturale Rock n Boll, formatasi nel 2007 per iniziativa di Aldo Ortu ed un gruppo di sodali assai determinati e propensi a rivitalizzare, sotto il profilo culturale, un tessuto sociale giovanile sovente preda di lunghe e reiterate pennichelle in merito ad intenti e logistica associata. Non nuova a queste iniziative, l’associazione vanta al proprio attivo, oltre a tanti avvenimenti di natura musicale, una splendida serata con il gruppo brasiliano Sepultura, a palesare spiccata propensione nel gestire avvenimenti internazionali che contemplano corposi movimenti di persone. Sapientemente orchestrati da Aldo Ortu, i ragazzi dell’associazione operano in gruppi predisposti ad offrire tutto un corollario di opzioni che prevedono, oltre l’organizzazione, i confort indispensabili affinché il flusso dei partecipanti abbia a trascorrere una serata che goda di tutti gli agi correlati.

All’associazione Rock n Boll va sicuramente ascritto il merito ad aver trasformato le geremiadi intrise di ignavia che da sempre scuotono le “belle coscienze” di chi è convinto che i cambiamenti giungano con i Pater Noster oppure demandando le incombenze all’altrui prossimo, in energica motivazione volta ad imprimere una decisiva svolta al protocollo vischioso che da sempre oppone ostilità a tutto ciò che non transita attraverso i poco commendevoli intenti dei “saggi” in costume da laticlavio.

Una boccata d’internazionalità non può che giovare al paesello, con delle ricadute sicuramente positive per l’intera comunità. E’ motivo di confronto, gioia, vicinanza. Intervenite quindi numerosi e lasciate che, in queste due serate, siano i giovani con la loro voglia di vivere, freschezza, ingenua partecipazione, a dettare i ritmi della nostra esistenza.

Grazie ragazzi, per il vostro entusiasmo, la voglia di agire e convogliare nel paesello tanta energia positiva!
Tongue Tongue Tongue