Questo forum utilizza i cookies
Questo forum fa uso di cookie per memorizzare le informazioni di login se sei registrato, e la tua ultima visita se non lo sei. I cookie sono brevi documenti di testo memorizzati sul tuo computer; i cookie impostati dal forum possono essere utilizzati solo su questo sito e senza rischi per la sicurezza. I cookie su questo forum possono anche monitorare gli argomenti specifici che hai letto e quando li hai letti. Si prega di confermare se si accettano o si rifiutano le impostazioni di questi cookie.

Un cookie viene memorizzato nel browser indipendentemente dalla scelta agita per evitare che sia ripetuta ancora una volta la domanda. Sarai in grado di modificare le impostazioni dei cookie in qualsiasi momento utilizzando il link a piè di pagina


consiglio
#1
La sezione del Forum potrebbe non essere giusta: me ne scuso.
Ho bisogno di un Vostro consiglio.
Sul mio computer personale - sul quale uso con soddisfazione Sicurpas Portable - il tecnico informatico dell'ufficio intende installare un' area condivisa. La mia ignoranza in materia non mi permette di valutare il grado di intrusione che questo comporta. Pertanto mi rivolgo a Voi e faccio presente che, viste le mie perplessità, mi hanno proposto in alternativa l'uso di una chiavetta (area condivisa su chiavetta).
In attesa ringrazio e cordialmente Vi saluto
#2
Ciao matelda, non conosco il motivo per il quale il tecnico intende installare un'area condivisa sul Tuo pc personale. La perplessità è giustificata e la condivido. Se tale intrusione, come affermi, si riferisce unicamente al lavoro d'ufficio sei quasi obbligata ad accettare,
in caso contrario valuta bene la proposta. Se la chiavetta è personale la puoi tenere sotto controllo e capire cosa viene scritto o rimosso,
ma ripeto, fai attenzione e fatti spiegare bene il motivo di tale proposta.
#3
Grazie per la risposta tempestiva. In attesa che l'amministrazione comperi un nuovo pc, mi sono vista costretta ad utilizzare il mio portatile, che quotidianamente viene con me a lavoro (!). Tenterò di oppormi. Non ho segreti nè temo di essere controllata durante le ore di lavoro. Il problema vero è che mi sembra di perdere la libertà nell'uso del computer. Mi spiego. Temo che quest'area condivisa rappresenti un potenziale accesso al di fuori dell'ambito e dell'orario lavorativo. Inoltre, quando ho tempo, mi piace sperimentare e il timore di creare danni al lavoro degli altri mi frena. Grazie infinite e saluti
#4
(04-03-2014, 12:34 )matelda Ha scritto: Grazie per la risposta tempestiva. In attesa che l'amministrazione comperi un nuovo pc, mi sono vista costretta ad utilizzare il mio portatile, che quotidianamente viene con me a lavoro (!). Tenterò di oppormi. Non ho segreti nè temo di essere controllata durante le ore di lavoro. Il problema vero è che mi sembra di perdere la libertà nell'uso del computer. Mi spiego. Temo che quest'area condivisa rappresenti un potenziale accesso al di fuori dell'ambito e dell'orario lavorativo. Inoltre, quando ho tempo, mi piace sperimentare e il timore di creare danni al lavoro degli altri mi frena. Grazie infinite e saluti

Ti ricordo che hai a disposizione Sicurpas, i dati presenti nella chiavetta li puoi cifrare più volte con password diverse, e nessuno è in grado di decifrarli. In questo modo chiunque entri nell'area condivisa non può far nulla.
#5
L'idea è ottima. Non ho mai tentato la cifratura dei file per paura di pasticcciare. Eventualmente ci provassi e avessi bisogno di aiuto, conto su di Voi!!
#6
(04-03-2014, 13:01 )matelda Ha scritto: L'idea è ottima. Non ho mai tentato la cifratura dei file per paura di pasticcciare. Eventualmente ci provassi e avessi bisogno di aiuto, conto su di Voi!!

Siamo a Tua disposizione!


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 2 Ospite(i)