Questo forum utilizza i cookies
Questo forum fa uso di cookie per memorizzare le informazioni di login se sei registrato, e la tua ultima visita se non lo sei. I cookie sono brevi documenti di testo memorizzati sul tuo computer; i cookie impostati dal forum possono essere utilizzati solo su questo sito e senza rischi per la sicurezza. I cookie su questo forum possono anche monitorare gli argomenti specifici che hai letto e quando li hai letti. Si prega di confermare se si accettano o si rifiutano le impostazioni di questi cookie.

Un cookie viene memorizzato nel browser indipendentemente dalla scelta agita per evitare che sia ripetuta ancora una volta la domanda. Sarai in grado di modificare le impostazioni dei cookie in qualsiasi momento utilizzando il link a piè di pagina


Sicurpas è tra i migliori password manager al mondo.
#1
Ciao a tutti, mi sono preso la briga di controllare le recensioni di Sicurpas nel mondo e sentire le opinioni degli esperti. Il password manager realizzato a Bolotana viene considerato tra i più sicuri al mondo e classificato nella lista mondiale dei programmi più sicuri. Si dice che in terra sarda non sappiamo apprezzare quanto fanno i nostri conterranei, non è vero. Parlo a nome di tanti sardi, Sicurpas viene considerato con grande orgoglio e apprezzamento da chi in Sardegna conosce e utilizza il software progettato a Bolotana. Siamo felici di essere rappresentati da questi programmatori che hanno portato nel mondo il nome della nostra cara Sardegna. Sicurpas è apprezzato molto all’estero e in Sardegna, di meno in Italia, ma sappiamo che la nostra nazione i cervelli li caccia via invece che considerarli. Siamo orgogliosi di voi, bravi, continuate così. Viva la Sardegna e i suoi bravi ragazzi.
#2
Ciao, è verissimo, è il miglior password manager al mondo. I premi Award conferiti sono un pregio di qualità e sicurezza. I programmatori, che ho l'onore d'essere un amico, sono persone rispettabili e d'intelligenza superiore con cultura annessa. Meritano tutto il nostro ringraziamento per quanto fanno, senza compenso alcuno ma per l'umanità intera. In italia, grande nazione di nani, non sanno apprezzare i fuoriclasse.
#3
Ciao ragazzi
grazie, grazie di cuore per le vostre esternazioni, grazie, il nostro progetto, che non si qualifica in merito a concorrenza o quant’altro, si pone nel mondo freeware solamente per offrire un servizio alla gente ed è frutto del nostro lavoro e dedizione. Grazie a SG-1 che è un nostro carissimo amico ed il massimo esperto di Sicurpas in Italia. SG-1 è che fa parte integrante del team , si è sempre proposto senza nulla chiedere in cambio ed ha contribuito alla diffusione d Sicurpas in Italia e nel mondo. Una splendida figura che farebbe la gioia di ogni team di programmazione. SG – 1 è nostro e per nessun motivo al mondo vorremmo fosse di altri. Rodolfo, onorati della tua presenza e dedizione: è per noi un privilegio averti tra i nostri. Grazie per la tua incommensurabile opera, il team Sicurpas ti è debitore e ti ringrazia dal profondo del cuore. SG – 1 è patrimonio di Sicurpas e nessuno può anche sperare di portarcelo via. Rodolfo, a nome di Mariano Ortu e dei suoi ragazzi…grazie, grazie splendido amico!
#4
(07-04-2013, 17:00 )Exidos Ha scritto: Ciao a tutti, mi sono preso la briga di controllare le recensioni di Sicurpas nel mondo e sentire le opinioni degli esperti. Il password manager realizzato a Bolotana viene considerato tra i più sicuri al mondo e classificato nella lista mondiale dei programmi più sicuri. Si dice che in terra sarda non sappiamo apprezzare quanto fanno i nostri conterranei, non è vero. Parlo a nome di tanti sardi, Sicurpas viene considerato con grande orgoglio e apprezzamento da chi in Sardegna conosce e utilizza il software progettato a Bolotana. Siamo felici di essere rappresentati da questi programmatori che hanno portato nel mondo il nome della nostra cara Sardegna. Sicurpas è apprezzato molto all’estero e in Sardegna, di meno in Italia, ma sappiamo che la nostra nazione i cervelli li caccia via invece che considerarli. Siamo orgogliosi di voi, bravi, continuate così. Viva la Sardegna e i suoi bravi ragazzi.

Ciao a tutti. Mi permetto di dissentire da alcune affermazioni che sono state fatte. Secondo me non corrisponde al vero che Sicurpas sia apprezzato molto all'estero e in Sardegna e meno in Italia. Penso che chi ha avuto modo di conoscerlo e quindi usarlo, come me del resto, non può che togliersi il cappello e fare un inchino al programma stesso e a chi lo ha realizzato e continua a lavorarci per migliorarlo, da qualunque parte del mondo provenga. Io non sono un esperto di informatica nè di programmazione, avendo studiato in tutt'altro campo, ma avendo una forte passione per la materia e avendo cominciato "ai tempi pioneristici", come ricorda Mariano in un altro post, con un 286, pochi kb di memoria e solo il dos come s.o. (windows sarebbe arrivato solo in seguito), un po' di esperienza me la sono fatta. Pertanto riconosco subito i buoni programmi da quelli che non servono a niente, pur promettendo mari e monti. Per chiudere vorrei precisare, qualora ce ne fosse bisogno, che ho espresso soltanto delle opinioni, serenamente, come si fa tra amici. Quasi dimenticavo, vorrei esprimere il mio apprezzamento a tutto lo staff di Sicurpas perchè pur avendo un grande programma lo hanno messo a disposizione di tutti. Complimenti. A risentirci. Ciao.
#5
Ciao Processore,
ti ringrazio tantissimo per le belle parole, in modo particolare perché espresse con piglio sincero e supportate da una comprensione della materia che risale agli albori, quando cioè, bit e byte, rimanevano confinati in quelle gabbie di metallo e plastica che non accedevano ad alcuna rete. Altri tempi insomma, ma che ti referenziano per come hai declinato la tua capacità ad intravvedere il software di qualità: peculiarità quindi guadagnata sul campo e che noi tutti riconosciamo e rispettiamo!

Apprezzo molto anche il tuo spirito conviviale, in effetti è così che dev’essere vissuto il forum, come un incontro tra amici. In questa dimora virtuale la voce serena e pacata degli utenti costituisce per lo staff motivo di grande gioia. Il dibattito ed il confronto sono indispensabili per la crescita collettiva di tutti gli iscritti, staff compreso. Grazie ancora, davvero lusingato per i tuoi complimenti. SmileTongue

Ti saluto dalla terra dei nuraghi!
#6
[Ciao a tutti,
intervengo nella discussione perché anche io sono d’accordo con voi per quanto riguarda Sicurpas. Il problema è che contrariamente a quanto dice Exidos e Processore questo software, in Sardegna, terra dove è nato siamo in pochi ad apprezzarne le caratteristiche, non solo, in Italia ancora peggio. Diciamoci la verità, tutto ciò che nasce nella nostra isola è scartato a priori e non solo, in Italia ancora peggio. Prendetevi la briga di andare a guardare i vari freeware come Sicurpas presenti in rete e vi accorgerete che la diffusione di questi programmi è sponsorizzata alla grande e sapete perché? Ci sono grandi aziende di software che si sono rese conto del fastidio dei programmi freeware quindi hanno deciso a loro volta di crearne dei propri, con la differenza che hanno dietro degli sponsor potentissimi. Se osservate bene questi freeware hanno delle opzioni a pagamento, come i Cloud e altre cose. Sponsorizzano i loro freeware per offrire poi dei servizi che sembrano di poca importanza, però a pagamento. Guardate la pubblicità di alcuni freeware prodotti da certe aziende americane e vi renderete conto che sono presenti in tutti i siti del mondo, e nella home page. Come può Sicurpas competere con queste multinazionali? Io utilizzo Sicurpas perché mi rendo conto che è uno dei migliori password manager al mondo, anche se è stato progettato in un paesino che non conosce nessuno e da programmatori assolutamente anonimi. Ma perché non hanno sponsor come altri programmi. Mariano Ortu e i suoi ragazzi non hanno niente di che invidiare da nessuno ma sono figli di un dio minore che non hanno i mezzi di altra gente, eppure sono talmente bravi da aver piazzato il loro prodotto in una rivista come Win Magazzine. Tutto questo mi fa una grande rabbia, guardate gli articoli che sono presenti in questo sito e vi renderete conto che chi li scrive è di gran lunga superiore a tanta gente che scrive su rinomate riviste. Mariano Ortu e i suoi ragazzi meritano ben altri palcoscenici, ma non hanno sponsor potenti e chei li spinge in alto. E’ una vergogna e mi dispiace che tanta gente non si renda conto di questo patrimonio che abbiamo in Sardegna.
Ciao a tutti
#7
Ciao Pasquale, non posso che essere d’accordo con te. In Sardegna sappiamo bene che siamo abituati a buttare a mare le nostre intelligenze e soprattutto quando non sono sponsorizzate dalla politica. Grandi aziende non c’è ne sono per cui dobbiamo contentarci di quello che passa il convento. Che schifezza il nostro ambiente, per emergere devi fare il paraculo e farti sponsorizzare da questi papponi. Sicurpas è un progetto pulito come hanno dimostrato Mariano Ortu e i suoi ragazzi ma devono patire le pene dell’inferno per emergere. Poveri noi, per questo non andiamo avanti e abbiamo personaggi che gridano all’indipendenza e al sardismo. Si riempiono la bocca con tante belle minchiate e ignorano le splendide realtà dell’isola. Che disastro e per questo motivo bisogna sostenere Sicurpas e le persone che lo hanno creato. Noi siamo più sardisti di chiunque altro perché sappiamo apprezzare le opere create dai nostri conterranei. Viva la Sardegna dei veri sardi. Big Grin
Da Sassari vi saluto
#8
Ciao a tutti, avete ragione tutti quanti e per questo noi dobbiamo essere vicini al progetto di questi ragazzi di Bolotana, almeno noi che ci crediamo. Pasquale ha centrato in pieno il problema ma sono convinta che Sicurpas volerà in alto, anche senza sponsor di alto livello. Gli sponsor siamo noi che utilizziamo il programma con soddisfazione, se poi non ci sono multinazionali dietro chi se ne frega. Per noi il team Sicurpas è un grande gruppo e quindi avanti così. Non abbattetevi ragazzi, non si finisce su Win Magazine per caso, siete grandi. Alla faccia delle multinazionali e degli sponsor rinomati. Mariano Ortu e il suo gruppo hanno le carte in regola per sfondare, anche come articolisti. Leggete quelli che sta scrvendo su Megalab.
Un saluto a tutti
#9
Ciao a tutti, lo sponsor che preferisco siete voi. Aiutateci nel far conoscere Sicurpas a tutti, forum o siti che frequentate, è la miglior pubblicità senza bisogno di inchini verso sponsor i quali pensano solo ad un ritorno economico e di Sicurpas non gli importa nulla.
#10
Ciao a tutti, sono d’accordo con voi. Mi pare che Pasquale abbia centrato in pieno il discorso, per andare forte in questa giungla devi avere le spalle ben coperte altrimenti vai a fondo. Ecco perché l’impresa del team Sicurpas è grandiosa, nonostante la presenza di questi giganti il programma è riuscito ad arrivare dove nessuno poteva immaginare. Sono stata a Gavoi per vedere il premio letterario e quando vedevano l’angolo dedicato a Sicurpas tutti si stupivano che un software di quel livello fosse stato creato a Bolotana. Questo per farvi capire come da noi siamo poco abituati a simili imprese. E’ meglio aspettare che sia la gente esterna alla nostra isola ad agire in nostra vece, come al solito. Io sono molto ottimista e credo che Sicurpas abbia aperto un percorso che ancora è agli inizi, mi auguro di avere altre gradite sorprese. Sleepy


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)