Questo forum utilizza i cookies
Questo forum fa uso di cookie per memorizzare le informazioni di login se sei registrato, e la tua ultima visita se non lo sei. I cookie sono brevi documenti di testo memorizzati sul tuo computer; i cookie impostati dal forum possono essere utilizzati solo su questo sito e senza rischi per la sicurezza. I cookie su questo forum possono anche monitorare gli argomenti specifici che hai letto e quando li hai letti. Si prega di confermare se si accettano o si rifiutano le impostazioni di questi cookie.

Un cookie viene memorizzato nel browser indipendentemente dalla scelta agita per evitare che sia ripetuta ancora una volta la domanda. Sarai in grado di modificare le impostazioni dei cookie in qualsiasi momento utilizzando il link a piè di pagina


[Risolto]oltre utente e password
#1
Buongiorno,
non ho capito (o non sono riuscito a trovare )
come si possa aggiungere ad una chiave altri
elementi oltre ad utente e password.
In diversi siti sono da memorizzare altri "elementi" come codici, pin, etc...
In precedenza usavo un vecchio sistema molto semplice ed elementare che mi permetteva di crearmi tutti gli item che volevo, ora non so come fare.
Grazie in anticipo
#2
Ciao stef70, benvenuto e grazie per esserti iscritto. Per memorizzare altri elementi apri la scheda Internet e nel campo preposto ( numero 0 numero 1 se hai più voci basta premere invio ) inserisci i codici, pin, e tutto ciò che ti serve. Fatto questo salva la scheda in modo che vengano memorizzati. Allego immagine..


Allegati Anteprime
   
#3
Ciao Stef70,
grazie per esserti iscritto nel forum e per utilizzare Sicurpas. Alla risposta di SG – 1 aggiungo che, tutto ciò viene inserito nel campo testo, può essere associato alla funzione di auto digitazione. Pertanto, qualora tu inserisca un record che contiene al proprio interno una procedura di certificazione complessa, puoi automatizzarla nella sua interezza ricorrendo al campo in analisi.

Rammenta che, se si vuole sfruttare le linee inserite, si deve utilizzare l’istruzione –testo-0, testo-1-, testo-2- e via discorrendo. Non solo, se metti in spunta la voce denominata Abilita inserimento, potrai beneficiare dell’inserimento automatico inerente l’istruzione –testo- semplicemente cliccando con il mouse sulla linea selezionata.

Chiaramente, se intendiamo avvalerci di questa comodo funzione è bene inserire con criterio il testo che verrà utilizzato nella funzione di auto digitazione.

In pratica il campo testo svolge la duplice funzione di contenere delle stringhe che possono divenire attive se inglobate nella procedura di auto digitazione oppure rimanere passive se utilizzate esclusivamente come dati di corollario al record inserito.
Per qualsiasi altro dubbio o quesito siamo a tua completa disposizione. Grazie ancora!

Un caro saluto dalla terra dei nuraghi
#4
Grazie per la risposta e scusate per il ritardo ma sono stato impegnato con tutta la reportistica aziendale.
Sono riuscito a risolvere come da voi suggeritomi ma mi chiedo, nel caso in cui ho problemi con la stringa di autodigitazione c'è qualche altro modo per poter trascinare questi dati a mano nei vari siti come posso fare invece con utente e pwd o l'autodigitazione è l'unica soluzione?

Altro problema, faticosamente ho completato la copiatura di tutto l'elenco delle mie password personali, ho salvato la scheda, ma ora all'apertura inserita la password principale il programma rallenta tanto ad aprirsi ed in più una volta recuperata la scheda mi rimane comunque la maschera di apertura in primo piano che non riesco a chiudere in nessun modo tranne che con task manager. Ho provato con una scheda nuova con pochi elementi e non ho problemi. Sbaglio io??? Grazie
#5
Ciao, se hai problemi con l'autodigitazione non aver remore chiedi pure e per la privacy posta in privato. Altro modo per usare i dati nel campo testo basta selezionarli copiarli, tasto destro del mouse, ed incollarli nei campi dei siti che visiti.

Ti suggerisco di salvare più schede se hai molti record da memorizzare. Personalmente non supero mai i venti record, non perchè Sicurpas non li supporta, ma semplicemente per non rallentare l'apertura della scheda. Una scheda per l'ufficio, banche, posta ecc, questo è il modo come opero.
#6
Per quanto riguarda il rallentamento all'apertura potrebbe anche non essere un problema, il vero problema è che oltre ad aprimi la scheda completa mi ripresenta la maschera di login con la richiesta di password iniziale che non si chiude in "nessun modo" tranne che se chiudo tutta l'applicazione o se la "killo" da task manager (vedi allegato).
Se non ho altre soluzioni spacchetterò le schede.
Grazie


Allegati
.doc   schermata.doc (Dimensione: 142 KB / Download: 3)
#7
Ciao, fai una prova, salva le schede e le password su pendrive o cd, disinstalla sicurpas e fai una deframmentazione del sistema. Scarica Sicurpas dal sito con una nuova installazione nel medesimo percorso che utilizzi ora. Riporta le schede salvate nella cartella ( schede) e vediamo il risultato, se vuoi una scansione antivirus è auspicabile. Attendo un riscontro grazie.

ps: se il problema persiste apri task manager e controlla che nella scheda applicazioni e processi, sia presente una sola voce di Sicurpas.
#8
Ciao solo per tenervi informati vi dico che,
ho disinstallato Sicurpas e dopo ho rieseguito l'istallazione: niente.
A questo punto partendo da una scheda con 16 sottogruppi e 64 password,
ho rinominato il file e modificato la versione di "copia" eliminando una serie
di voci "meno importanti" riducendolo a 13 sottogruppi e 53 password.
Risultato: ad aprirsi impiega sempre un pochino ma poi rimane solo la maschera con
il contenuto della scheda mentre se riapro la scheda originaria, ho i miei dati completi
ma la maschera iniziale con richiesta della password rimane li non chiudibile e "prepotentemente in primo
piano". Dato che comunque sulla maschera con le password posso comunque lavorare, sto spostando in giro
per il desktop la maschera di login e quando ho finito esco dal programma.
Se non si può fare nulla utilizzerò sempre la versione ridotta delle mie pwd ho spacco tutto in più schede come suggeritomi.
Grazie
#9
Ciao setf70, ho creato una scheda con 43 gruppi e sottogruppi con relative password per verificare il buon funzionamento di Sicurpas. Riaperta la scheda, e dopo alcuni secondi di attesa, non riscontro alcun problema. Devo dire che ho memoria ram da 16 gigabyte, più che sufficiente per eseguire qualsiasi operazione in memoria, ed un processore intel quadcore i7. Ho notato che puoi lavorare con la scheda aperta spostando la maschera di login, ciò significa che tale maschera dopo aver inserito la password, apre la scheda e rimane sotto la maschera scheda, non attiva, altrimenti non potresti lavorare con la scheda.

Utilizzare schede con un numero di gruppi e sottogruppi non elevati è ideale per avere maggiore sicurezza, ed un backup delle schede tutela da eventuali problemi.
Grazie.


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)